Civile

Decreto ingiuntivo: è il creditore opposto a dover avviare la mediazione

di Marco Marinaro

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Nel giudizio che si instaura per l’opposizione al decreto ingiuntivo - e dopo la pronuncia sulle istanze di concessione e sospensione della provvisoria esecuzione dello stesso - l’onere di avviare la mediazione obbligatoria per legge deve gravare sul creditore opposto. È infatti questo che ha interesse ad avviare il procedimento di mediazione per evitare la caducazione del decreto ingiuntivo. Sono le conclusioni a cui perviene la Corte d’appello di Palermo con la sentenza 1014 del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?