Civile

Legittimo il divieto di procreazione assistita per i gay

di Alessandro Galimberti

Il divieto di procreazione assistita per le coppie gay non è costituzionalmente illegittimo. La Consulta, pertanto, non interverrà sull’articolo 5 della legge 40 del 2004, laddove prevede che «possono accedere alle tecniche di procreazione medicalmente assistita coppie di maggiorenni di sesso diverso, coniugate o conviventi, in età potenzialmente fertile, entrambi viventi». L’anticipazione del giudizio di legittimità, all’esito della camera di consiglio, è stata resa nota nella serata di ieri dall’ufficio stampa della Consulta. In ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?