Civile

Nella stipula del contratto bancario il cliente deve sapere il saggio d'interesse

Giampaolo Piagnerelli

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Nella stipula di un contratto bancario è necessario che l'istituto metta a conoscenza il cliente degli interessi che si applicano. La banca nel caso in cui non avesse dei parametri di riferimento interni può far riferimento a parametri esterni purchè questi non si concretizzino negli usi. Lo precisa la Cassazione conl'ordinanza n. 17710/19. La regola - La Corte ha rilevato come debba essere individuata una ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?