Civile

GIOCO O SCOMMESSA - Cassazione n. 17686

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Nel caso della firma di un assegno in cambio di fiches per giocare al casinò, la qualità di controllante della società che gestisce il gioco rispetto a quella che ha erogato il prestito non è sufficiente a far ritenere – in assenza di compartecipazione al gioco – il debito come un debito di giuoco, privo di azionabilità. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?