Civile

Rca, vessatoria la clausola di rivalsa per guida in stato di ebbrezza

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

È vessatoria la clausola del contratto di assicurazione Rc auto che prevede la rivalsa della compagnia per i danni provocati dal sinistro se il conducente guidava in stato di ebbrezza. La Corte di cassazione, sentenza n. 18324 di ieri, ha così respinto il ricorso di Sara Assicurazioni confermando la decisione della Corte di appello di Genova che aveva già rigettato la richiesta di rivalsa per oltre 320mila euro nei confronti dell'assicurato, proposta a seguito del risarcimento del terzo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?