Civile

Appalti pubblici: alle Sezioni unite stabilire i casi di prededuzione del subappaltatore

Giampaolo Piagnerelli

La Cassazione (ordinanza interlocutoria 19877/2019) in materia fallimentare ha posto alle sezioni Unite il quesito secondo cui se nel caso residui un credito dell'appaltatore verso l'amministrazione appaltante e l'amministrazione abbia in base al contratto opposto la condizione di esigibilità ex articolo 118 del Dlgs 163/2006, il curatore, che voglia incrementare l'attivo debba subire o meno, - sul piano della concreta funzionalità rispetto agli interessi della massa - la prededuzione del subappaltatore. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?