Civile

«Roulette russa»: sì dei notai di Milano alla clausola anti-stallo negli statuti

di Angelo Busani

È legittimo inserire negli statuti di società la cosiddetta clausola della “roulette russa” (russian roulette clause), detta anche “clausola del cowboy”: lo afferma la nuova massima n. 181 del Consiglio notarile di Milano. È la clausola di solito utilizzata per scongiurare situazioni di stallo decisionale: ad esempio, in una Srl partecipata al 50% da Tizio e al 50% da Caio può essere stabilito in statuto che a uno dei soci (o a entrambi) sia attribuita ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?