Civile

Con la notifica dell'atto di citazione la litispendenza è data dall'invio dell'atto

di Mario Finocchiaro

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Qualora per la introduzione di una causa assoggettata al rito sommario di cognizione occorre procedere mediante deposito del ricorso e l'attore abbia - invece - introdotto la lite seguendo il rito ordinario di cognizione, notificando l'atto di citazione, la litispendenza è data ex articolo 39, comma 3, Cpc, dalla notificazione della citazione e non dalla sua iscrizione a ruolo.È la prima volta - a quel che risulta - che la Suprema corte ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?