Civile

Le ultime decisioni della Cassazione su banche, immigrazione e codice della strada

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La banca risponde della truffa del promotore e il giudice civile può basare il verdetto sulla confessione resa dal dipendente infedele in sede penale. Sì allo status di rifugiato politico al pakistano perseguitato per l'appartenenza al partito popolare. La presenza di prassi confuse e differenti nella registrazione delle uscite confermata anche da circolari dell'ente non salva l'impiegato se gli allontanamenti non risultano autorizzati. Sono alcuni principi contenuti nel deposito di giovedì 25 luglio.

...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?