Civile

Indennizzo e risarcimento danni: stop rigido al cumulo

di Filippo Martini

Lo stop al cumulo tra il risarcimento complessivo e l’indennizzo pagato dall’assicurazione, affermato dalla Cassazione a sezioni unite con la sentenza 12565/2018, prende piede anche tra i giudici di merito. Anzi: le pronunce stanno applicando il principio stabilito dalle sezioni unite in modo acritico, senza analizzare l’entità e soprattutto la funzione – spesso non omologabile – tra indennizzo e risarcimento. Una scelta che porta, in alcuni casi, a esiti paradossali. Ma andiamo con ordine. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?