Civile

Figli nati fuori da matrimonio, no al cognome paterno se il minore si oppone

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

No all'attribuzione del cognome paterno, anche in aggiunta a quello materno, se vi è espressa e forte opposizione del minore. Lo ha precisato la prima sezione della Cassazione con la sentenza 13 agosto 2019 n. 21349 con la quale ha respinto la richiesta del padre di attribuire il proprio cognome alla figlia. Due i motivi che hanno portato al diniego: il fatto che sia stata trascurata la contraria volontà della minore e poi il «fatto storico costituito dall'età della ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?