Civile

Il condominio si «scioglie» solo in unità autonome

di Luana Tagliolini

Solo il condominio divisibile in parti strutturalmente autonome può essere sciolto. Il principio è stato applicato dalla Corte di Cassazione (sentenza n. 22041/2019). I giudici di merito, nei due gradi, avevano respinto la domanda di scioglimento perché infondata e i condòmini hanno fatto ricorso in Cassazione eccependo, preliminarmente, che la corte di merito, in particolare, non aveva considerato la loro caratura millesimale e aveva violato l’articolo 61 delle Disposizioni di Attuazione del codice civile). ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?