Civile

Danni medici, giudizio civile autonomo da quello penale

di Filippo Martini

Nei casi di responsabilità sanitaria, l’accertamento dei fatti e della condotta del medico in sede di procedimento penale non può vincolare l’omologo giudice del processo civile chiamato alla diversa valutazione dei possibili danni arrecati al paziente dalla condotta del medico. Lo ha affermato la Cassazione che, con la sentenza 22520 del 10 settembre scorso, si è pronunciata in un caso legato a una denunciata omessa diagnosi da parte di un medico verso un paziente che si ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?