Civile

Notai, manca l’automatismo delle attenuanti in caso di addebiti disciplinari

di Adriano Pischetola

La Cassazione ritiene che non sia obbligatoria l’applicazione dell’attenuante di cui all’articolo 144 della legge notarile (89/13) in caso di addebiti disciplinari: va sempre valutata la sussistenza dei relativi presupposti. L’articolo precede che se nel fatto addebitato al notaio ricorrono circostanze attenuanti ovvero quando il notaio, dopo aver commesso l’infrazione, si è adoperato per eliminare le conseguenze dannose della violazione o ha riparato interamente il danno prodotto, si applica un regime sanzionatorio più mite di quello ordinario (diminuzione della ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?