Civile

Sì alla lettera di impugnazione presentata dopo il ricorso

di Giampiero Falasca

Il lavoratore che agisce in giudizio contro il suo licenziamento può produrre la lettera di impugnazione stragiudiziale del recesso anche in una fase successiva alla presentazione del ricorso: il giudice può autorizzare il ricorrente a produrre tale documento dopo che si è costituito il datore di lavoro, qualora questi eccepisca la mancata impugnazione stragiudiziale del licenziamento. Con questa pronuncia la Corte di cassazione (sentenza 25346/2019) applica in maniera molto estensiva alcuni principi giurisprudenziali già noti ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?