Civile

Il giudice può contestare il contenuto del Cai in quanto poco credibile

Giampaolo Piagnerelli

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

In caso di incidente stradale la parte danneggiata non può chiedere il risarcimento diretto alla propria assicurazione tenendo conto di quanto dichiarato nel modulo Cai (modulo di constatazione amichevole di incidente) quando quest'ultimo sia lacunoso e poco veritiero. Lo chiarisce la Cassazione con l'ordinanza n. 26975/19. I giudici di merito - Già il Tribunale di Torino aveva chiarito come la presunzione ricavabile dal modello sottoscritto da entrambe ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?