Civile

Nessuna «disorganizzazione» può costringere il lavoratore a non usufruire dei servizi igienici

di Pietro Alessio Palumbo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il datore di lavoro deve adottare tutte le misure idonee a salvaguardare la personalità morale dei lavoratori. Deve quindi adottare un sistema organizzativo che consenta al lavoratore - anche nel caso in cui tutti i dipendenti addetti alle sostituzioni di altri lavoratori siano impossibilitati alla sostituzione – di allontanarsi dalla propria postazione per il bisogno primario, non controllabile, non preventivabile, di utilizzo dei servizi igienici. ll Tribunale del Lavoro di Lanciano con la sentenza n°111/2019 affronta il tema del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?