Civile

Sì alla revoca del concordato per la compensazione dei crediti infragruppo e assunzione dipendenti

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Sì alla revoca del concordato preventivo per l'assunzione dei dipendenti e la compensazione dei crediti infragruppo, senza la preventiva autorizzazione del giudice. La Corte di cassazione, con la sentenza 27548, accoglie il ricorso del curatore contro la decisione della Corte d'Appello che aveva considerato illegittima la revoca e la conseguente dichiarazione di fallimento. I giudici di secondo grado, muovendosi sulla scia di un principio formulato dalla Cassazione, avevano escluso non solo che il compimento di un atto non autorizzato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?