Civile

L’affidamento dei minori deve assicurare il rispetto della «bigenitorialità»

di Giorgio Vaccaro

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Per l’affidamento dei figli minori, deve essere ritenuto “collocatario prevalente” quel genitore che sia in grado di offrire al figlio - nell’esclusivo interesse morale e materiale di quest’ultimo - la maggiore «attenzione, comprensione, educazione e disponibilità a un assiduo rapporto». Questa preferenza è l’orientamento consolidato della Cassazione. Lo conferma la stessa Suprema corte con l’ordinanza 30191 del 20 novembre 2019, che chiarisce che il giudizio prognostico che il giudice è chiamato a porre in essere deve sempre e ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?