Civile

Alla corte Ue il divieto per i biologi di fare i responsabili dei centri ematologici

di Patrizia Maciocchi

Sarà la Corte di giustizia a stabilire se il divieto, per i dottori in biologia di accedere al ruolo di responsabili dei servizi trasfusionali, sia in linea con la direttiva europea che indica tra i requisiti di qualificazione utili al riguardo, i titoli accademici acquisiti nel settore delle scienze mediche e biologiche. La Corte di cassazione, con l'ordinanza interlocutoria 1568, solleva una questione pregiudiziale interpretativa alla Corte di giustizia dell'Unione europea sottoponendole due quesiti. A fare ricorso in Cassazione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?