Civile

Parmalat, Hsbc Bank non ammessa al passivo

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La Cassazione ha definitivamente respinto, sentenza 3436/2020, la domanda di Hsbc Bank di insinuazione al passivo di "Parmalat Spa in Amministrazione Straordinaria". L'Istituto di credito inglese fondava la richiesta su due lettere rilasciate dal colosso alimentare, quando ancora era in bonis, contenenti la garanzia per alcune linee di credito concesse dalla Banca a "Parmalat Food Holdings Limited", all'epoca controllata da Parmalat. Prima il giudice delegato, poi il Tribunale di Parma e infine la Corte di appello di Bologna (nel ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?