Civile

Ryanair, sul risarcimento per i voli cancellati decide il giudice italiano

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Sì alla giurisdizione italiana per il danno da ritardo del volo aereo, inclusa la cancellazione, quando il biglietto è stato acquistato online dall'Italia o comunque ha come destinazione lo Stivale. Lo hanno stabilito le Sezioni unite della Cassazione, ordinanza 3561 di ieri, accogliendo il ricorso, "per regolamento preventivo di giurisdizione", sollevato da una coppia partita dall'Italia nei confronti di "Ryanair Dac". A seguito della cancellazione del volo di ritorno da Barcellona a Napoli, i viaggiatori avevano chiesto, al giudice ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?