Civile

Onorari avvocati: sulle cause per l'opera prestata in più gradi decide l'ultimo giudice

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Nel caso di controversie tra avvocato e cliente, o di opposizione a decreto ingiuntivo che riguardi gli onorari, la competenza sul pagamento al legale per l'opera prestata in più gradi o fasi del giudizio è dell'ufficio giudiziario di merito che ha deciso per ultimo la causa. Le Sezioni unite, con la sentenza 4247, dirimono il contrasto sul punto, negando che sia necessario, come affermato da alcune pronunce, fare più domande autonome senza poterne proporre una cumulativa in un unico ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?