Civile

Per la bambina caduta nel burrone risponde la madre e non il Comune

Giampaolo Piagnerelli

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Per la bambina che cade accidentalmente dalla bicicletta e finisce in un burrone ne risponde la madre e non il Comune. Precisa la Cassazione con l'ordinanza n. 4178/20, che sono i genitori del minore che devono dimostrare il nesso di causalità tra la caduta e le ripercussioni fisiche. I fatti - Venendo alla vicenda i giudici di merito avevano dato ragione al minore in funzione della caduta ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?