Civile

Commissioni implicite alla banca: lecite nel contratto derivato

di Riccardo Bencini

Il tribunale di Venezia, con sentenza 674 del 15 aprile 2020, ha affrontato alcune fra le principali problematiche concernenti gli elementi essenziali del contratto finanziario in derivati. La questione che il giudice è stato chiamato a decidere può essere così sintetizzata. Una società contestava alla banca di riferimento la validità di un contratto derivato interest rate swap connesso a un mutuo a tasso variabile. In particolare, veniva chiesto al tribunale di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?