Civile

Opposizione del terzo, debitore esecutato litisconsorte necessario

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Nel giudizio di accertamento dell'obbligo del terzo pignorato, anche dopo la "cameralizzazione" del rito conseguente alle riforme del 2012 e 2015, il contraddittorio va comunque assicurato anche nei confronti del debitore esecutato. Egli infatti resta litisconsorte necessario anche nell'eventuale opposizione e nel successivo ricorso straordinario per Cassazione. Lo ha stabilito la Suprema corte con l'ordinanza interlocutoria n. 9267 depositata il 20 maggio 2020 che ha appunto ordinato l'integrazione del contraddittorio con il debitore a cui non era stato notificato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?