Professione

Avvocati privi di "domicilio digitale" sospesi dall'albo

di Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il professionista che non comunica all'albo il proprio "domicilio digitale", che sostituisce la dicitura "posta elettronica certificata", dopo un primo avvertimento, verrà sospeso dell'albo fino a quando non effettuerà la regolarizzazione. Lo prevede la bozza dell'articolo 29 – "Disposizioni per favorire l'utilizzo della posta elettronica certificata" – del decreto legge semplificazioniapprovato nella notte del 6 luglio dal Governo ("salvo intese"). L'articolo prevede una serie modifiche normative (all'articolo 16 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?