Civile

Offerta pubblica di azioni: maxisanzione per chi mente sull'ok della Consob al prospetto

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Sì alla maxisanzione per la vendita via internet delle azioni di una società in costituzione, senza il via libera al prospetto informativo della Consob, diversamente da quanto affermato dal comitato promotore. La Corte di cassazione, con la sentenza 16334, considera inammissibile il ricorso del presidente del Comitato promotore della Banca solidale italiana Scpa, contro la sanzione di 2,5 milioni di euro, per l'offerta abusiva al pubblico di prodotti finanziari su sito internet. La violazione dell'articolo 94 del Testo unico ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?