Civile

Se il committente recede dal contratto l'appaltatore deve dimostrare l'utile netto che avrebbe conseguito

a cura della Redazione PlusPlus254 Diritto

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Appalto - Recesso unilaterale del committente - Indennizzo - Onere della prova a carico dell'appaltatore Nel caso di recesso unilaterale del committente dal contratto di appalto, secondo quanto disposto dall'art. 1671 c.c., l'appaltatore, che chiede di essere indennizzato dal mancato guadagno, ha l'onere di dimostrare quale sarebbe stato l'utile netto da lui conseguibile con l'esecuzione di opere appaltate. L'utile netto da lui conseguibile sarebbe costituito ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?