Comunitario e internazionale

Se lo sciopero è selvaggio il volo va rimborsato

di Marina Castellaneta

Lo sciopero selvaggio, che costringe il vettore ad abbandonare il piano dei voli originario, non può essere qualificato come circostanza eccezionale. Di conseguenza, la compagnia aerea è tenuta a indennizzare i passeggeri, vittime di ritardi e di cancellazione dei voli. È la Corte di giustizia dell’Unione europea a stabilirlo con la sentenza depositata ieri, relativa a 30 cause riunite (C-195/17 e altre), che apre le porte a un ampliamento del diritto all’indennizzo per i passeggeri che subiscono cancellazioni o ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?