Comunitario e internazionale

Nel penale il diritto all'oblio cede il passo a quello dell'informazione

di Marina Castellaneta

Gli archivi online di giornali e radio sono un bene da proteggere perché garantiscono il diritto della collettività a ricevere notizie di interesse generale, che non è attenuato dal passare del tempo. Di conseguenza, giusto far prevalere la diffusione di informazioni su procedimenti penali, anche a distanza di anni, rispetto al diritto all'oblio. Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti dell'uomo nella sentenza depositata ieri nel caso M.L. e W.W. contro Germaniacon la quale Strasburgo ha respinto il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?