Comunitario e internazionale

Il sequestro dei documenti del notaio vincolato dalla Cedu

di Marina Castellaneta

Il sequestro di documenti nella sede di uno studio associato di notai di diritto pubblico, per indagini legate a una frode commessa da privati, può essere deciso solo rispettando gli standard della Convenzione europea dei diritti dell’uomo. Dunque, è una violazione dell’articolo 8, che tutela il diritto al domicilio e alla corrispondenza, un’azione svolta senza un provvedimento dell’autorità giurisdizionale se lo Stato non dimostra che la possibilità di chiedere una revisione ex post factum sia effettiva e capace di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?