Comunitario e internazionale

Sì al velo in tribunale se il comportamento non è irrispettoso

di Marina Castellaneta

Sì al velo islamico nelle aule di tribunale. L’applicazione effettiva del diritto alla libertà di religione permette a una donna la quale vuole indossare l’hijab, che copre capelli e collo, di mantenerlo in udienza. È la Corte europea dei diritti dell’uomo a stabilirlo nella sentenza depositata ieri, Lachiri contro Belgio, con cui Strasburgo ha “bocciato” il provvedimento che impediva alla donna di entrare nell’aula di giustizia, perché il comportamento della ricorrente non era stato irrispettoso dell’autorità giudiziaria. La pronuncia ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?