Comunitario e internazionale

Tra cliente e avvocato la confidenzialità va sempre garantita

di Marina Castellaneta

Il cliente ha diritto di consultare il proprio legale nei casi in cui l’autorità giudiziaria disponga un nuovo sequestro dei suoi supporti elettronici. Non solo. Se il ricorrente contesta la violazione del segreto tra legale e cliente, le autorità nazionali sono tenute a procedere a un accertamento per salvaguardare i privilegi relativi alla confidenzialità legata al diritto di difesa. Lo ha chiarito la Corte europea dei diritti dell’uomo con la sentenza del 16 ottobre (ricorso n. 70288/13), con ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?