Comunitario e internazionale

Daspo sportivo più forte: sì al cumulo tra divieto penale e amministrativo

di Guido Camera

La Corte europea dei diritti dell'uomo, con la sentenza Serazin vs Croaziadello scorso 8 novembre (causa 19120/15), ha servito un importante assist alle misure di prevenzione per il contrasto alla violenza negli stadi: secondo i giudici di Strasburgo esse non hanno natura sanzionatoria, ma esclusivamente di protezione della pubblica sicurezza, che può essere minacciata dalla presenza di un soggetto pericoloso durante una competizione sportiva. Dunque il criterio in base al quale può scattare il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?