Comunitario e internazionale

La kafala non è adozione ma il minore è un familiare

di Marina Castellaneta

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La kafala non può essere equiparata all'adozione perché manca il rapporto di filiazione e, quindi, il minore sottoposto a tutela non può incluso tra i discendenti diretti. In ogni caso, una coppia di cittadini Ue, residenti in un altro Stato membro, ha diritto a fare entrare sul territorio dello Stato membro di residenza il minore in affidamento attraverso la kafala in quanto familiare di un cittadino dell'Unione, a meno che non sussistano ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?