Comunitario e internazionale

Cgue: appalti pubblici, il ricorso non blocca l'esclusione dell'impresa inaffidabile

Francesco Machina Grifeo

Nell'ambito di una gara pubblica per l'affidamento di un servizio (refezione scolastica nel comune di Napoli) l'amministrazione può sempre escludere l'impresa ritenuta inaffidabile per aver compiuto gravi illeciti (presenza di ‘esterichia coli' nella carne), anche se questi sono oggetto di una causa giudiziale pendente. Lo ha stabilito la Corte Ue, con la sentenza nella Causa C-41/18, affermando che la direttiva europea sugli appalti pubblici (2014/24/UE) «osta a una normativa nazionale in forza della quale la contestazione in giudizio della ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?