Comunitario e internazionale

Decreto ingiuntivo definitivo, esecutività europea senza verifiche sulla giurisdizione

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

In un contratto di consumo, l'esecutività europea del decreto ingiuntivo divenuto definitivo all'interno di uno Stato membro, deve essere rilasciata in via automatica senza dunque un nuovo esame sulla competenza giurisdizionale del giudice che l'ha emesso. Lo ha stabilito la Corte Ue, con sentenza del 4 settembre 2019, nella causa C-347/18, relativa ad un caso italiano. Per i giudici infatti il regolamento "Bruxelles I bis", prevede che il consumatore deve far valere eventuali violazioni al momento dell'esecuzione nello Stato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?