Comunitario e internazionale

I titoli esecutivi Ue diventati definitivi non sono bloccabili

di Marina Castellaneta

Il giudice di uno Stato membro, chiamato a emettere il certificato per consentire l’esecuzione a livello Ue del decreto ingiuntivo divenuto definitivo, non può bloccare l’adozione del documento anche se ha dubbi sulla corretta individuazione del giudice competente che si è pronunciato nel merito. In base al regolamento n. 1215/2012 sulla competenza giurisdizionale, l’esecuzione e il riconoscimento delle decisioni in materia civile e commerciale, infatti, il rilascio dell’attestato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?