Comunitario e internazionale

Marijuana, immagine non registrabile come marchio Ue: è contraria all'ordine pubblico

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

No alla registrazione come marchio comunitario di un segno che evoca la marijuana. Lo ha stabilito il Tribunale dell'Ue, con la sentenza 12 dicembre 2019 nella Causa T-683/18, chiarendo che un simile segno è contrario all'ordine pubblico in quanto raffigura una sostanza il cui consumo è vietato in numerosi Stati europei. Per il Tribunale infatti il segno in questione sarà percepito dal pubblico di riferimento come un'indicazione che gli alimenti e le bevande menzionati, nonché i relativi servizi, contengono ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?