Comunitario e internazionale

La compagnia aerea risarcisce per il rovesciamento del caffè caldo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La compagnia aerea deve risarcire il passeggero per le ustioni causate dal rovesciamento, durante il volo, anche se per ragioni ignote, di un bicchiere di caffè bollente. Non è necessario dunque provare la ricorrenza di uno specifico rischio inerente il volo. Lo ha stabilito la Corte Ue, con la sentenza 19 dicembre 2019, nella Causa C-532/18, chiarendo che secondo la Convenzione di Montreal «la nozione d'incidente ricomprende tutte le situazioni che si producono a bordo di un aeromobile nelle ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?