Comunitario e internazionale

La direttiva Atad entra in collisione con l’armonizzazione europea

di Enrico Traversa

Il Consiglio dei ministri della Finanze dell’Ue ha adottato nel 2016 la direttiva 2016/1164 «recante norme contro le pratiche di elusione fiscale che incidono direttamente sul mercato interno», meglio conosciuta come direttiva Atad (“anti-avoidance directive”) trasposta in diritto italiano con il Dlgs 142/18. Il punto 4 della motivazione sintetizza bene il contenuto degli articoli della direttiva: limiti alla deducibilità degli interessi, imposizione in uscita, norma generale anti-abuso, norme sulle società controllate estere e norme per contrastare i “disallineamenti da ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?