Parlamento e giustizia

Intercettazioni, il governo rafforza la difesa

di Giovanni Negri

Sul piano formale: tempi un po’ più lunghi per l’approvazione finale. Sul piano sostanziale: rafforzato il diritto di difesa e allargato il diritto di accesso agli atti da parte dei giornalisti, in particolare alle ordinanze cautelari. Sono questi i punti chiave da sottolineare, dopo il nuovo passaggio di ieri in Consiglio dei ministri, del decreto di riforma della disciplina delle intercettazioni. Il via libera definitivo avverrà probabilmente la prossima settimana, nell’ultimo consiglio dei ministri dell’anno. Nel frattempo si sarà ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?