Parlamento e giustizia

Per i medici obblighi privacy ridotti

di Antonello Cherchi

Niente più richiesta del consenso per l’utilizzo dei dati personali raccolti per finalità di cura; l’informativa al paziente, invece, va sempre fornita; lo studio del medico o la singola farmacia sono esonerati dalla nomina del Dpo ( responsabile della protezione dei dati); tutti gli operatori sanitari, dall’ospedale al singolo professionista, sono invece obbligati alla tenuta del registro delle attività di trattamento. Sono i chiarimenti forniti dal Garante della privacy a chi lavora nella sanità, a cominciare dai ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?