Parlamento e giustizia

Contestazioni con filtro dalle Procure

di Ivan Cimmarusti

roma Negli ambienti giudiziari l’abuso d’ufficio è definito la corruzione nella quale non si è riusciti a dimostrare la tangente. Un reato particolarmente difficile da provare, perché c’è un atto illegittimo del pubblico ufficiale che crea un vantaggio ad un terzo, ma non c’è una ricompensa. Un illecito la cui applicazione risulta, per questo, sempre più stringente: le procure si stanno dotando di linee guida per una valutazione più rigorosa del dolo intenzionale, cioè quella volontà ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?