Parlamento e giustizia

Eletta una donna al Csm: le togate salgono a sei

Ha vinto una donna le elezioni suppletive del Csm. È Elisabetta Chinaglia, presidente di sezione presso il Tribunale di Asti, esponente di Area, la corrente delle toghe progressiste. Con lei diventano sei le consigliere togate del Csm, non sono mai state così tante. Chinaglia ha ottenuto 2.362 voti. L’ex presidente dell’Anm Pasquale Grasso, che correva da indipendente invece ne ha raccolti 1.983, mentre la terza concorrente, Silvia Corinaldesi, candidata di Unicost, 1.150. Il voto rafforza Area, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?