Parlamento e giustizia

Per i giudici civili e tributari udienza in remoto ma nell’ufficio giudiziario

di Federica Micardi , Giovanni Negri,

È bagarre sulla norma che obbliga il giudice civile alla presenza fisica. La norma, contenuta nel decreto legge giustizia, il n. 28 del 2020, modifica le misure previste per i processi da remoto, sia sul versante penale (smantellando la possibilità che le udienze e parte delle attività d’indagine possano svolgersi in forma dematerializzata) sia su quelli civile, stabilendo che lo svolgimento dell’udienza, oltre che con modalità idonee a salvaguardare il contraddittorio e con l’effettiva partecipazione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?