Penale

Circolazione stradale, lesioni perseguibili d’ufficio fino alla riforma penale

di Guido Camera

Il nuovo reato di lesioni stradali è procedibile d’ufficio e non a querela di parte. Lo ha chiarito la sentenza n. 42346/17della Cassazione, depositata il 15 settembre. Quindi occorrerà cambiare la norme (articolo 590-bis del Codice penale, introdotto dalla legge 41/2016), se si vorranno superare le criticità legate all’obbligo di procedere comunque, denunciate anche dalla Polizia stradale, occorrerà attendere l’attuazione della riforma penale, prevista per la prossima estate (si veda Il Sole 24 Ore del 18 settembre). E ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?