Penale

Quattro anni di reclusione per il poliziotto che violentò una ragazza

di Silvia Marzialetti

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Non può essere declassato a reato di minore gravità, quando lede la libertà sessuale di una persona e diventa ancora più odioso quando a compierlo è un pubblico ufficiale che abusa della propria posizione. Linea dura della Cassazione contro un ispettore di polizia accusato di aver violentato, cinque anni fa, una diciottenne fermata nel corso di un controllo antidroga. Nella sentenza 45530 depositata ieri (3 ottobre), la Suprema Corte ha confermato i quattro anni di reclusione già comminati ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?