Penale

Omessi versamenti previdenziali: è reato se l’importo supera 10mila euro annui

di Giuseppe Amato

Il datore di lavoro che non versa i contributi previdenziali al dipendente commette reato solo se l’importo supera i 10.mila euro nel corso dell’anno. Lo ha ricordato la Cassazione con la sentenza n. 39464 del 28 agosto scorso. L’omesso versamento delle ritenute previdenziali e assistenziali - Con l'articolo 3, comma 6, del Dlgs 15 gennaio 2016 n. 8, il legislatore, stabilendo che l'omesso versamento delle ritenute previdenziali e assistenziali di cui all' articolo 2, comma 1-bis, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?